Skip to main content
RAPPORTO DELL‘UTENTE

Robert-Bosch-Krankenhaus GMBH

MIGLIORAMENTO CONTINUO PER CONSEGUIRE UNA MAGGIORE QUALITÀ

Jochen Geiger

Responsabile della RCASS all'ospedale Robert Bosch

Jochen Geiger

Bruno Dos Santo

Vice responsabile della RCASS dell'ospedale Robert Bosch

Bruno Dos Santo

Ogni ospedale e clinica, indipendentemente dalla propria specializzazione, ha sempre una cosa in mente: il benessere ed il recupero dei propri pazienti. Tutti i dipartimenti lavorano, in stretta collaborazione, per raggiungere questo obiettivo. La fornitura di materiale sterile centralizzata disimpegna un compito di grande responsabilità: i dispositivi medici devono essere preparati secondo norme, regolamenti, linee guida e le raccomandazioni specifiche Krinko / BfArm e devono resi disponibili a tutti i reparti vicini al paziente.
Tale compito responsabile è gestito anche dal Reparto centrale di approvvigionamento di strumenti sterili (di seguito: RCASS) dell'ospedale Robert Bosch di Stoccarda. Perché anche qui vengono trattati i prodotti medici. Tra le altre cose, è importante che i processi di preparazione siano documentati e che i dispositivi medici da preparare siano compilati, senza errori, in base a liste di preparazione di materiale sterile per dei set diversi. All'inizio dello scorso anno, a Stoccarda era già stata presa la decisione di migliorare il sistema IT esistente nel RCASS e per dotare le "stazioni di preparazione di materiale sterile" con dei nuovi PC. Il supporto per questo progetto è stato fornito, all'ospedale di Stoccarda, dalla Rein Medical GmbH ("Rein Medical GmbH").


GARANZIA DI QUALITÀ MEDIANTE DIGITALIZZAZIONE 


Il reparto centrale di approvvigionamento sterile è un'area altamente igienica. Per fornire tutti i reparti di cura dei pazienti all'interno di un ospedale, questi sono dotati di dispositivi medici appropriatamente preparati he devono seguire, rigorosamente, le numerose leggi, ordinanze, direttive e le raccomandazioni Krinko/BfArm: pertanto, per ogni caso, sono definite con precisione le fasi del processo. Come a Stoccarda, l'obiettivo principale è rappresentato dal trasferimento, al rispettivo dipartimento, di dispositivi medici, perfettamente assemblati e privi di difetti. "Il principio del miglioramento continuo, come fondamento del nostro lavoro, era già stato nominato dal nostro fondatore Robert Bosch, nel 1940. Questo è uno dei motivi per cui il nostro RCASS è certificato secondo la norma EN ISO 13485 ", sottolinea Bruno Dos Santos, viceresponsabile del RCASS dell'ospedale Robert Bosch e responsabile del progetto, le norme interne di qualità. "Ci sforziamo di migliorare, sempre, la condizione esistente secondo la massima del nostro fondatore Robert Bosch: ci siamo occupati anche di questo e già lo scorso anno abbiamo considerato come sia possibile ottimizzare, ulteriormente, i nostri processi", ecco come, Dos Santos, descrive la posizione di partenza.


PARTNER ESTERNI DI SUPPORTO


"Sapevamo che volevamo migliorare il nostro sistema esistente, ma anche l'infrastruttura IT", continua Jochen Geiger, responsabile del dipartimento di centrali di sterilizzazione presso l'Ospedale Bosch Robert. "Pertanto, stavamo cercando un partner che si adattasse alle 18 stazioni di preparazione di materiale sterile del nostro dipartimento secondo le nostre esigenze. I responsabili di Stoccarda hanno recentemente trovato supporto nella Rein Medical. La società di Moenchengladbach specializzata, in applicazioni IT in campo medico, sviluppa e produce hardware e software, ed offre non solo la completa integrazione di soluzioni video per la sala operatoria, ma anche, tra l'altro, hardware le cui caratteristiche igieniche soddisfano le elevate esigenze quotidiane dell'ospedale. "Il nostro rivenditore specializzato Roeser Medical ('Roeser') ci ha raccomandato la Rein Medical ed abbiamo seguito, con piacere, questa raccomandazione", afferma Dos Santos, descrivendo il contatto iniziale con il partner esterno. "Già in precedenza avevamo discusso i nostri requisiti speciali per il nuovo IT del RCASS con Roeser", Dos Santos ha elogiato il supporto del partner. "Potevamo fidarci che questi sarebbero stati, successivamente, implementati", continua Dos Santos. Klaus Schleehuber, consulente medico alla Roeser, vede, come fattore di successo, la stretta collaborazione, in sito: " Per molti anni, mi sono occupato, anche, dell’ospedale Robert Bosch e sono lì almeno una volta alla settimana. In questo modo, siamo stati in grado di supportare, in modo ottimale, l'analisi dei requisiti delle apparecchiature di preparazione di materiale sterile. "


DEFINIZIONE CHIARA DEI REQUISITI ED IMPLEMENTAZIONE 


Per il futuro il supporto IT per il RCASS, a Stoccarda, sono stati determinati, in anticipo i criteri per l'equipaggiamento dei centri di preparazione di materiale sterile. Pertanto, oltre alle speciali proprietà igieniche dei PC, dovrebbe essere garantita soprattutto una qualità dell'immagine ottimale e un funzionamento “user-friendly”. "Per quanto riguarda i PC, eravamo particolarmente interessati ad un funzionamento semplice, alle possibilità di disinfezione e all'impermeabilità dell'alloggiamento", spiega Dos Santos. Per soddisfare tutte queste esigenze, la Rein Medical ha sviluppato ed ha consigliato, per i responsabili, a Stoccarda, all’interno delle installazioni, il prodotto 324 C, un PC All-In-One per la pratica medica quotidiana, con un frontale completamente piatto, senza bordo rialzato o controlli che spicchino. Il PC CLINIO ha, completamente eliminato le feritoie di ventilazione e, pertanto, è assolutamente igienico. "I nostri PS CLINIO sono molto potenti e possono essere adattati e ampliati secondo le necessità", afferma Bernd Schmidtke, responsabile delle vendite della Rein Medical, in Germania, spiegando i vantaggi del prodotto. "Ecco perché abbiamo, deliberatamente, equipaggiato tutti i PC di Stoccarda con schermi touch screen", ha continuato Schmidtke. Grazie al touch screen, la comodità d'accesso per i dipendenti del RCASS è aumentata in modo significativo. Anche la sicurezza di accesso, a Stoccarda, è, notevolmente, aumentata. "All'inizio, i nostri dipendenti stavano affrontando i touch screen, in un modo ancora un po’ scettico", afferma Dos Santos "ma, ora, sono tutti molto soddisfatti e non vogliono rinunciare alla possibilità di lavorare direttamente sullo schermo!"
Le esigenze delle stazioni di preparazione di materiale sterile, delle applicazioni di programma e le liste di preparazione vengono visualizzate sugli schermi e possono essere, facilmente, modificate: è possibile utilizzare il touch screen anche con i guanti.


TEST APPROFONDITI FACILITANO LA DECISIONE 


Dopo la presentazione dei PC Clinio, questi sono stati, ampiamente, analizzati nella centrale di sterilizzazione. La Rein Medical ha fornito, all'ospedale Robert Bosch, un'installazione di prova. Durante tutta la fase di test, il RCASS è stato in grado di fare affidamento sul proprio dipartimento IT. Da un lato, i responsabili IT di Stoccarda hanno valutato sia la qualità che le prestazioni dei PC su pannello. D'altra parte, il reparto IT, dell'ospedale Robert Bosch, era, anche, responsabile dell'installazione del software applicativo. "Siamo lieti di essere stati in grado di supportare, da parte nostra, la fase di test," afferma Patrick Blank, responsabile di progetto per IT dell’ospedale Robert Bosch. "Tra le altre cose, abbiamo garantito la compatibilità del software applicativo per il test di durata", aggiunge Blank.
Entrambi i partner lodano la buona e costruttiva cooperazione. "Nel corso di numerosi test, eseguiti da parte nostra, siamo stati in grado di effettuare non solo dei commenti, ma anche delle richieste che sono state, tempestivamente e, soprattutto, molto facilmente, soddisfatte dalla Rein Medical", ha detto, soddisfatto, Dos Santos. Nel frattempo, i PC della Rein Medical sono presenti, nel RCASS del Robert Bosch Hospital in tutte le 18 stazioni, in uso, di preparazione di materiale sterile. Grazie al supporto del reparto IT dell'ospedale, la distribuzione è stata tempestiva seguendo la fase di prova, per un periodo di appena 4 settimane.


LE CARATTERISTICHE CONVINCENTI E FIDUCIA IN UNA PIENA COOPERAZIONE ASSICURANO IL SUCCESSO


A Stoccarda non si è soddisfatti solo osservando l'ottimizzazione di prodotto e di processo con la Rein Medical. Anche la conclusione finale per il tutto deve soddisfare i requisiti ", continua Geiger. il progetto così come i PC installati hanno avuto un risultato molto positivo. "Fin dall'inizio, ci siamo sentiti ben assistiti dai nostri referenti della Rein Medical e da Roeser: abbiamo riconosciuto di essere in mani competenti", riassume Bruno Dos Santos. "La collaborazione tra tutte le parti coinvolte è stata molto stretta e senza intoppi", afferma Dos Santos. "Questo era molto importante per noi, perché, in questo progetto, volevamo cooperare, strettamente, con il nostro dipartimento IT." I vantaggi delle nuove apparecchiature IT nella RCASS di Stoccarda possono essere chiaramente confermati: "Le nostre stazioni di preparazione di materiale sterile sono, ora, molto più igieniche, più facili da usare " più ergonomiche e sicure", Dos Santos riassume, in una frase, quelli che vede come i punti più importanti. Inoltre, il vice responsabile di reparto vede anche i vantaggi del software applicativo e la compattezza dei CLINIO come dei vantaggi significativi.